I numeri di Italia Legno Energia 2017

ITALIA LEGNO ENERGIA 2017 – I dati della 2° edizione

I visitatori.

La seconda edizione di Italia Legno Energia si è chiusa con la presenza di 19.300 visitatori (contro i 16.864 dell’edizione 2015). I visitatori professionali sono stati 11.780 mentre i privati sono stati 7.520.

Nella giornata di venerdì 24 marzo sono intervenuti 5.604 visitatori (3.289 nel 2015), sabato 25 marzo 6.592 visitatori (5.558 nel 2015) e domenica 26 marzo 7.102 visitatori (8.017 nel 2015).

Ben 8.902 degli 11.780 operatori professionali si sono preregistrati attraverso il sito www.italialegnoenergia.it ottenendo direttamente sulla propria mail la tessera di ingresso gratuita e sono potuti accedere direttamente in fiera senza passare dalle reception.

Provenienza dei visitatori professionali.

Il 24% dei visitatori risulta proveniente dalla Toscana, principalmente dalla province di Arezzo e Firenze. Il 10% dei visitatori provengono dall’Emilia Romagna, un altro 10% dal Lazio, il 9% dalla Campania e il rimanente dalle altre Regioni.

Il 5% delle presenze proviene dall’estero, principalmente dai paesi dell’Est Europa.

Con buona approssimazione, possiamo affermare che il 36% dei visitatori professionale appartiene alla categoria rivenditori/commercianti (un quarto dei quali riferiti al pellet), il 19% agenti e grossisti, il 13% sono installatori, 12% professionisti (studi tecnici, progettisti, architetti), il 10% produttori non presenti come espositori e un ultimo 10% utilizzatori agricoli ed industriali.

Gli espositori.

Gli espositori presenti sono stati 183 (+30% rispetto al 2015) di cui 146 diretti e 37 rappresentati.

Gli espositori stranieri sono stati 62 provenienti da 22 paesi diversi, principalmente da Austria, Germania, Croazia e Polonia e altri paesi balcanici. Per la prima volta c’è stata la partecipazione di aziende provenienti da Egitto, Russia, Stati Uniti, Olanda, Svezia, Norvegia, Finlandia.

Gli espositori italiani provengono principalmente dal Veneto (32), Toscana (11), Trentino Alto Adige (13), Emilia Romagna (9), Lombardia (7). Complessivamente gli espositori provengono da 14 diverse Regioni.

I convegni.

I convegni organizzati sono stati 11.

Sono stati organizzati da AIEL (partner tecnico di Italia Legno Energia), Assocosma, Anfus, Confartigianato imprese Arezzo e dal prof. Franco Laner, Università IUAV di Venezia.

AIEL, Anfus, Assocosma hanno organizzato anche workshop e seminari all’interno dei loro stand.